domenica 17 dicembre 2017     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
L'ATM rilancia il gruppo Giovani

Giovani.jpg

L'ATM rilancia il gruppo giovani

Sta acquisendo una forma stabile e delle finalità chiare il gruppo giovani della Trevisani, questo è quanto emerge dall'ultimo degli incontri della neo-costituita realtà.

Moderatore dell'incontro è stato Roberto Ghirardo, verbalista Federico Nadalet, Segretario della Sezione di Mansuè; compresenti d. Canuto Toso, Emmanuele Mazzarolo partecipe del Gruppo Giovani Veneti insieme con Roberto Zanon, Serena Belletto, Valentina Lupato, Alessandro Corazza (corrispondente stampa), Andrea Vivian, Aldo Benato (Presidente della neonata Sezione di Castelfranco) e Roberta Gallina. In questa riunione i partecipanti hanno potuto fare il punto della situazione e lanciare le basi per le prime proposte concrete.

Sicuramente c'è da portare avanti quella bozza, lasciata nel cassetto da qualche anno, dello Statuto per i giovani, che dovrà definire formalmente gli obiettivi e la struttura del gruppo. Ma nonostante la forma ancor fluida dell'organizzazione, i giovani guardano avanti già ad iniziative concrete e non per nulla di poco conto.

La più ambiziosa è senz'al-tro il convegno da organizzare in collaborazione con la rinata sezione di Ginevra. La situazione della città svizzera è sui generi per la presenza dei figli del personale diplomatico impiegati presso le Nazioni Unite; proprio per questo essa potrebbe rappresentare un interessante banco di prova per coinvolgere le seconde, terze o quarte generazioni.

Un convegno che fin dall'inizio pone al centro l'ascolto con la realtà elvetica, poiché i giovani vogliono prima di tutto capire cosa significhi oggi essere un italiano all'estero.

Tra le altre iniziative proposte da non sottovalutare è, poi, l'operazione di ricerca "A volte ritornano" con la quale si mira ad individuare giovani nati all'estero da genitori emigranti e oggi residenti in Italia.

Situazione questa più diffusa di quanto si possa pensare, ma che ha bisogno di "essere messa in rete" per essere valorizzata e perché possa portare i benefici di un’esperienza multiculturale.

Molte altre proposte sono sorte durante l'incontro a testimonianza che ai giovani una cosa non manca sicuramente, il saper proporre nuove idee!

Alessandro Corazza

 


Associazione Trevisani Nel Mondo Via Garbizza, 9 - 31100 Treviso
Tel. +39 0422579428 - fax. +39 0422547874
email - info@trevisaninelmondo.it