domenica 17 dicembre 2017     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
Brevi di Cronaca

BREVI DI CRONACA a cura di Angelo Mattarucco

ISTRANA

Le cicogne si sono presentate ad Ospedaletto di Istrana. Erano tre esemplari maestosi, che si sono poggiati morbidamente in cima al campanile, zampettando poi sui cornicioni e svolazzando attorno alla croce in ferro dell’apice. Spiccavano voli armoniosi tutt’intorno per poi tornare in cima alla chiesa. Questa presenza trova, probabilmente, spiegazione nella vicinanza all’area paludosa del Sile e del Gronda, ove a volte le cicogne fanno tappa. Costituisce un fatto raro in quanto l’habitat di questo volatile è il nord Europa, dove nidifica spesso sui tetti delle case olandesi, svedesi o danesi.

VITTORIO VENETO

Rubata la telecamera per la diretta delle Messe a don Fabrizio Mariani, prete anchorman di San Pietro e Paolo. Spariti anche 40 Euro da una cassetta delle offerte della Chiesa, il furto è avvenuto nel fine settimana quando don Fabrizio era in Valle Aurina con i ragazzi del campo estivo parrocchiale.

TREVISO

Ora anche a Treviso si può parlare di mobilità sostenibile. Mobilità su due ruote, interamente pubblica e praticamente gratuita. A disposizione dei cittadini ci sono sessanta biciclette pronte all’uso, parcheggiate in 14 diversi punti del territorio comunale. Per montare in sella e usarle, bastano una tessera magnetica e una nuova mentalità. La tessera è disponibile presso le biglietterie Actt a un costo di 10 Euro, ed è l’unico pagamento previsto.

Un salvataggio spettacolare, di quelli che tengono inchiodatala gente a guardare. È quanto è accaduto all’altezza di Ponte S. Martino, dove quattro giovani e inesperti cigni sono rimasti intrappolati in una delle canalette laterali, in cui la corrente è fortissima. I cigni sarebbero annegati se non fosse stato per il pronto intervento di una squadra di Vigili del Fuoco allertati da un passante.

PAESE

È iniziata la preparazione delle future guardie ecologiche di Paese. Al momento sono 24 i volontari iscritti in comune per prestare servizio, che stanno seguendo il corso seguito dall’Assessore all’Ecologia e Ambiente V. Piccolotto e dal responsabile dell’Ufficio Ecologia G. Guerra. Dopo il corso le nuove guardie saranno pronte per ripulire il territorio dai rifiuti abbandonati e sorvegliare che non si verifichino episodi di inquinamento ambientale.

VILLORBA

“Il cane morsicatore vada dal psicologo degli animali”: questo il contenuto dell’ordinanza urgente emessa dalla Polizia Locale, su richiesta del servizio veterinario dell’ULSS 9 per un meticcio di taglia molto grande che nei mesi scorsi ha morso più persone. La singolare imposizione è contenuta nel provvedimento che nei giorni scorsi è stato notificato dagli agenti di Polizia Locale al proprietario del cane, un cittadino villorbese.

MONTEBELLUNA

Sventrano il muro per rubare la cassaforte. Stavolta i ladri non si sono fermati di fronte a nulla: hanno visitato una casa sulla Feltrina nord approfittando dell’assenza della famiglia in vacanza per ripulire l’abitazione. Hanno portato via tutti i gioielli, un bottino di 10 mila Euro, ma i danni sono stati sicuramente superiori, almeno secondo i primi riscontri dei Carabinieri.

ODERZO

Nessun aumento per le tariffe del trasporto scolastico che per l’anno scolastico rimarranno invariate. L’Amministrazione Comunale ha deliberato di accollarsi ancora una volta i costi aggiuntivi del servizio, supportando un maggior costo pari al 26%.

GIAVERA DEL MONTELLO

La puledra Rosina ha trovato una nuova casa: un prato di Paderno, grande 10 mila mq., dove poter correre con i suoi nuovi amici Vittoria e Sebastiano. È stato il nuovo gestore del Bar “Il Campanile” a salvarla dal macello, aggiudicandosela per

1.200 Euro alla lotteria di Cusignana. E l’empa ha firmato una tregua con don Dionisio: “Ora basta animali all’asta”.

ODERZO

Intervento dei Vigili del Fuoco in Via Frassinetti dove un’anziana è caduta dal letto e non riusciva ad aprire la porta a una donna incaricata a somministrarle l’insulina. Quest’ultima, visto che nessuno rispondeva, ha chiamato il 118 e i Vigili del Fuoco, giunti sul posto. Un addetto del Suem è riuscito ad entrare in casa ed ha aiutato l’anziana a rimettersi in piedi.

RESANA

Hanno rubato nell’abitazione di una famiglia di nomadi a Castelminio in Via dei Marta. Per entrare nella casa si sono arrampicati sulla grondaia salendo fino al primo piano nel terrazzo ed entrando per la finestra del bagno che sono riusciti ad aprire con facilità. Hanno trafugato un po’ dovunque trovando soldi, un computer, oro, un orologio e le chiavi di una BMW usata, comprata da due giorni e con la quale sono fuggiti a tutta velocità.

CASTELFRANCO

La pioggia torrenziale allaga il Museo Casa Giorgione. Il temporale abbattutosi sulla città murata ha provocato l’allagamento della hall d’entrata del Museo, sul pavimento 10 cm. di acqua. Vigili del Fuoco in azione per rimuovere acqua e detriti. L’intasamento di uno scarico invece ha fatto crollare parte di un controsoffitto nella profumeria Sephora in Piazza Giorgione.

FREGONA

Le pale eoliche sul Pizzoc. La conferma è arrivata dal sindaco di Fregona Giacomo De Luca, al raduno sulla resistenza. “Non tralicci da 120 metri, ma pale” ha precisato De Luca. Da 22 o 26 metri di diametro. “Non posizioneremo i mulini a vento in cima al Pizzoc, ma nei valloni laterali, dove non si vedono e dove il vento soffia con più potenza”.

S. GIACOMO DI VEGLIA

Le parrocchie, indebitandosi, terranno aperte le Scuole Materne ancora quest’anno, il prossimo saranno costrette a chiudere, se non arriveranno i promessi finanziamenti pubblici dalla Regione”. Lo conferma don Giulio Fabris, parroco di San Giacomo di Veglia e Presidente della Fism alla vigilia del raduno di formazione degli 850 insegnanti alle Giuseppine.

SANTA MARIA DEL ROVERE

Fiamme nell’appartamento, una disabile bloccata all’interno, sette famiglie evacuate e tre persone intossicate dal fumo. Tutto a causa del corto circuito di un computer. Sono stati momenti di panico per gli abitanti della palazzina di Via 55 Reggimento Fanteria a S. Maria del Rovere. Anna Bellè Pederiva, 63 anni, imprigionata nell’appartamento in fiamme è stata salvata dai Vigili del Fuoco.

SAN ZENONE DEGLI EZZ.

Una grande preghiera collettiva a favore dell’ambiente. L’hanno organizzata presso l’Oasi di San Daniele a Liedolo, i responsabili di Radio Luce, l’emittente radiofonica cattolica locale in associazione con comuni ed enti. L’iniziativa ha molteplici obiettivi. “Ringraziare il Signore, intanto per la bellezza del luogo e poi dare la possibilità a più gente possibile di rendersi conto di persona della splendida natura”.

GAIARINE

Nel ’62 la sua berlina era stata la prima a calcare le strade di Gaiarine. Lutto ad Albina per la scomparsa di Pietro Segatto, aveva 93 anni. Emigrante, aveva portato dalla Svizzera la sua Fiat 1200 berlina gran luce, la prima auto a percorrere la zona. Pietro la guidava ancora oggi, un fiore all’occhiello tanto da essere utilizzata per i matrimoni. Un legame così forte tra l’anziano e la sua quattro ruote che nell’epigrafe figura in foto accanto a lui.

GIAVERA DEL MONTELLO

I genitori del Montello si autotassano per salvare la scuola e si danno da fare con interventi concreti, versando al comune 2.000 Euro come contributo per gli sforzi che l’Amministrazione fa, e altri 2.000 Euro per la mensa scolastica. In questi fine settimana si sono adoperati per pulire la scuola, tagliare l’erba, riparare tapparelle, riparare lampadine, campanelli e la centralina antincendio che era rotta, sono stati riparati i giochi di legno e riverniciato il cancello d’ingresso che era in pessime condizioni.

ODERZO

Negli ultimi cinque anni non ha dichiarato redditi per un milione e mezzo di Euro, evadendo 300mila Euro di Iva. L’evasore totale è G.B. imprenditore edile opitergino di 48 anni, identificato dalla tenenza della Guardia di Finanza di Oderzo che ha ricostruito il reale volume d’affari dell’impresa. L’agenzia delle Entrate applicherà le misure cautelari per recuperare il dovuto.

 

Stampa  

Associazione Trevisani Nel Mondo Via Garbizza, 9 - 31100 Treviso
Tel. +39 0422579428 - fax. +39 0422547874
email - info@trevisaninelmondo.it